Il nostro Direttore su ‘Il geometra bresciano’

La prestigiosa e storica rivista tecnica del Collegio dei Geometri di Brescia, nel primo numero del 2015, propone un intervento del nostro Direttore, ing. Stefano G. Loffi...

su un problema che, in Lombardia, è ancora tale né se ne vede in-trapresa la via per risolverlo: “Acque pubbliche e acque … private”!
Certamente fu galeotto il decreto del Presidente della Repubblica n. 238/1999, che diffuse il germe di un equivoco i cui effetti si vedono anche nel titolo scelto per questo stesso articolo. Infatti, sino al DPR 238/1999, con il termine ‘acque pubbliche’ la Legge indicava chiaramente i ‘corsi d’acqua pubblici’, cioè quelli appartenenti al Demanio dello Stato. L’art. 4 del DPR 238/99, invece, fece confusione tra l’acqua - intesa come sostanza, che è tutta di proprietà dello Stato, a far tempo dalla legge 36/1994 (cd legge ‘Galli’) - e le superfici che la contengono (àlvei di fiumi, canali, laghi, ecc. …), quasi che la pubblicità di tutte le acque avesse comportato l’automatica pubblicità di tutti gli àlvei. Così non è né poteva essere, ed il nostro Direttore ne dà ragione; la sua presenza ne “Il geometra bresciano” (qui il link) costituisce certamente un importante riconoscimento personale, ma anche un vanto per questo nostro Consorzio Irrigazioni Cremonesi, che vede così continuare ed accrescersi la sua tradizionale propensione alla diffusione del pensiero sulle ‘COSE D’ACQUA’

Go to top

Informativa sui cookies

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazione. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.