Convenzione con l’Università di Brescia

Oggi, 13 marzo 2015, è stata siglata un'importante convenzione con l’Università di Brescia.

Il Consiglio del Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica (DICATAM), ha dato il “via libera” alla Convenzione che vedrà la collaborazione del nostro Consorzio con il Laboratorio di Idraulica di quell’ateneo.

Il Consiglio del Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica (DICATAM), ha dato il “via libera” alla Convenzione che vedrà la collaborazione del nostro Consorzio con il Gruppo di Ricerca e il Laboratorio di Idraulica di quell’ateneo. Nell’accordo ci sono elementi di originale novità, rispetto alla tipologia che ordinariamente regola i rapporti tra le Università ed il mondo “del lavoro”. 

Oltre alle attività prettamente didattiche – tutorato per Tesi e visite guidate agli impianti – questa Convenzione prevede infatti che i due enti possano condividere le proprie risorse in occasione di eventi, pubblici o riservati, di studio, comunicazione, informazione, nonché condividere dati e conoscenze specifiche. Si tratta dunque di una novità importante, perché mette a reciproca disposizione non soltanto le attività, ma anche le menti, facendo una sorta di bagno di Umiltà, anche per quanto riguarda questo nostro piccolo Consorzio (piccolo ma … vivace!).

Nessuno al mondo possiede la Verità – realtà ormai certa da almeno duemila anni … - ma chiunque può dare contributi unici e preziosi: l’Università di Brescia pensa di trovarne nel Consorzio Irrigazioni Cremonesi e noi … anche, ovviamente e ben maggiormente! Un ringraziamento particolare lo vogliamo rivolgere al ch.mo prof. Marco Pilotti, docente di Idraulica e responsabile scientifico della Convenzione presso il Dipartimento - che s’è a noi mostrato, sin dal primo acchito, animato da una grande passione per le ‘Cose d’acqua’, oltre ad avere una particolare conoscenza delle vicende del lago di Iseo, per noi Cremonesi così importante e così meritevole di attenzione per il suo stato di … salute! Possiamo già dire che l’approvazione dell’accordo ha già raggiunto un primo contributo importante: piccolo o grande che sia, è un nuovo passo nell’avvicinamento tra le due città, che sembrano ignorarsi a vicenda, guardandosi da … troppo lontano!

Go to top

Informativa sui cookies

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazione. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.