Lago di Como: competenza al 90%

Nell’obiettivo di assicurare le irrigazioni sino alla fine di luglio, mai affidandoci a qualsiasi previsione, la velocità di riduzione del livello del Lario porta a ridurre la competenza dall’Adda al 95%, i cui effetti si uniscono a quella dall’Oglio, fissata, per le medesime esigenze, al 78%.

Di conseguenza, a partire da oggi, 23 giugno, l’erogazione è portata ad un minimo del 90% su tutte le bocche, che saranno così gradualmente ridotte nelle prossime quarantott'ore.
Anche la Regolazione del lago di Como, come ha fatto l’Iseo già da aprile, comincia quindi il regime di Contabilità, nel quale non dobbiamo né vogliamo aprire situazioni debitorie, soltanto dannose in questa Stagione Irrigua che si preannuncia particolarmente lunga e difficile.
L’obiettivo è di assicurare comunque l’irrigazione a tutta la nostra utenza, chiamata a maggiori sforzo ed attenzione.

Go to top

Informativa sui cookies

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazione. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.