Deflusso Minimo Vitale: sta per terminare il countdown!

La Regione Lombardia è in procinto di stabilire i valori di Deflusso Minimo Vitale (DMV)

che dovranno mantenersi, sempre e comunque, sui nostri fiumi, tra i quali Adda ed Oglio.
La Regione si sta preparando a ‘dare i numeri’, fissando, chilometro per chilometro, quanta acqua dovrà essere sempre presente in ciascun corso d’acqua pubblico, con priorità assoluta su qualsiasi uso. Nei brutali termini che più interessano le nostre ‘Cose d’acqua’, possiamo così sintetizzare il nocciolo del problema: se l’acqua in un fiume è pari al valore del DMV, nessuno può estrarla dal fiume stesso in quella sezione; nessuno, mai! L’effetto sulle Irrigazioni può essere pesante, se non pesantissimo, e sono ormai più di dieci anni che ne scriviamo: ora sta per giungere ‘l’ora della verità’ e per questo scriviamo ancora, perché pare esserci non adeguata attenzione, soprattutto politica.
Verranno, infatti e purtroppo, i giorni di siccità, quando le colture saranno in sofferenza e non si potrà derivare se non l’acqua in più rispetto al DMV: come sempre, solo allora si leveranno altre grida, inutili! E’ infatti ora il momento di premere, affinché la Regione non si limiti a ‘dare i numeri’, ma sappia far tesoro dell’incredibile mole di dati prodotti nel periodo sperimentale e sappia elaborare un sistema flessibile che ricomprenda le Antiche Irrigazioni nell’ambito del sistema territoriale e dunque parte dello stesso ambiente che merita la massima tutela, come i nostri fiumi. Al riguardo, dobbiamo ancora lamentare la mancanza di adeguata attenzione alla grande sottrazione d’acqua che preme sui nostri fiumi per l’indiscriminato prelievo da pozzi, in gran parte abusivi: dalla Regione, infatti, arrivano segnali di maggior preoccupazione, mentre s’attendeva ben altro. Dopo aver seguito sei anni di Sperimentazione, possiamo dire di aver fatto la nostra parte; ora tocca alla P. A. stabilire un valore che dominerà, prima di tutto, la maggior frequenza degli anni siccitosi.

Go to top

Informativa sui cookies

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazione. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.