Polizìa Idraulica e Reticoli vari: novità distorte

Regione Lombardia, con delibera n. 3792/03.07.2015, modifica per l’ennesima volta idee e modi di applicazione delle funzioni di Polizia Idraulica.


Come di consueto, abbiamo modificato/integrato il Manuale, che resta sempre e liberamente a disposizione di tutti coloro che si vogliono o devono cimentare su tale argomento, non senza aver evidenziato due nuovi capitoli di quella che pare ormai una saga infinita e sempre più ingarbugliata: l’irrompere della questione informatica, che pare ormai prevalere sulla sostanza, con nuovi e gravosi impegni nella redazione del comunale Reticolo Idrico Minore, alcuni dei quali pure impossibili, ed il “voluto” equivoco che confonde la Polizia Idraulica con la Polizia delle Acque, ben separate dalla norma nazionale che le disciplina, a tutto vantaggio di un disegno politico, ormai malamente mascherato, di condurre l’uso delle acqua irrigue sotto un’unica gestione. Anche nelle irrigazioni, resta dunque forte e potente – nonostante i differenti “colori” dei successivi governi regionali - la tentazione del monopolio, da sempre foriero di inefficienza e contrario ai principi generali, ed ora anche solidalmente europei, della libertà di organizzazione ed iniziativa. L’unica preoccupazione risiede nella disattenzione dell’Utenza agricola.

Click qui per scaricare il Manuale aggiornato

Go to top

Informativa sui cookies

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazione. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.