Ormai le nutrie si contano a milioni!

A rivista già stampata, una nuova e bruttissima notizia: la Provincia di Lodi ha terminato un nuovo censimento delle nutrie:

 

“… una presenza stimata  variabile tra i 2,3 ed i 3,6 milioni d’esemplari, in luogo dei 500 mila che costituivano il precedente riferimento.”!

Il numero stimato dalla Provincia di Cremona, pari ad oltre un milione, ci sembrava talmente strabiliante da sollecitare l’articolo pubblicato. Ora, nelle terre del Fanfulla, si parla di 2,3 / 3.6 milioni (clicca qui per leggere l'articolo completo) “Il tempo è scaduto!” è stato il titolo di un recente incontro organizzato da un’associazione  agricola: già, ‘scaduto’ per chi? Ora più di prima lo traduciamo in “Ormai è troppo tardi!” … non ce la caveremo più! Le popolazioni stanno crescendo a dismisura e la situazione non è più sotto controllo o, per meglio dire, non è mai stata sotto controllo ed ora è … incontrollabile!!! Se non si studia qualche nuovo tipo di rimedio, tra poco ci saranno più nutrie che … topi! Siamo, ancora una volta, a quello che potrebbe essere l’articolo 0 della Costituzione Italiana: “Chi può si arrangia … chi non può: si arrangi!”

Go to top

Informativa sui cookies

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazione. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.